I miracoli esistono: li fai tu!

I miracoli esistono: Si regge per miracolo! Vivo per miracolo! Promosso per miracolo! Pretendi miracoli? Questo sì che fa miracoli! E’ un miracolo che ti sei ricordato! I miracoli della scienza o della nonna! Te la sei cavata per miracolo! Nonostante pronunciamo questa parola in molte circostanze, questo termine incute soggezione. In questo articolo I miracoli esistono: li fai tu, capirai quanti miracoli hai già fatto e quanti altri ti aspettano!

Cos’è il miracolo?

L’etimologia del termine “miracolo” è molto semplice: nella forma sostantivata, deriva dal verbo miror, che significa meravigliarsi. Il miracolo dunque è una “cosa meravigliosa, un evento inspiegabile, al di sopra delle leggi naturali. Ma noi, soprattutto i cattolici, siamo molto abituati al senso dato dai vangeli Cristiani, che deriva invece dal greco σημεῖον (semeion), che letteralmente significa “segno” indicando quei gesti compiuti da Gesù Cristo, rivelatori di una natura divina oltreché umana. Di fatto, nonostante il miracolo sia naturalmente una cosa meravigliosa, è, nella coscienza collettiva, appannaggio di pochi del calibro di Gesù Cristo. E tu, quante cose meravigliose hai già fatto? 

Il miracolo: da dove si parte

I miracoli esistono: li fai tu!
Albert Einstein diceva che: “Ci sono solo due modi di vivere la propria vita: uno come se niente fosse un miracolo; l’altro come se tutto fosse un miracolo.” Sembrerebbe facile, ma poi col fatto che abbiamo fatto anche cose tutt’altro che meravigliose e che a volte non siamo riusciti a raggiungere l’obbiettivo fortemente sperato, abbiamo perso fiducia in noi stessi e non abbiamo più creduto che i Miracoli esistono.
Sai qual è il primo passo per compiere un miracolo? E’ quello di accettare senza paura ogni cosa che succede intorno a te, solo allora comincerai a capire come tutto funzioni in modo meraviglioso e miracoloso.

Le influenze esterne

I miracoli esistono: li fai tu!
Chi sa per esperienza che la magia è dentro di sé, fa cose meravigliose! Sa che la magia non è contenuta in nessun altro luogo. Ma prima di raggiungere questa competenza, quanti viaggi ha fatto fuori di sé?
E’ partito alla ricerca di motivazioni e influenze esterne, ha cercato aiuto negli elementi (l’acqua soprattutto, pensiamo alle fonti di guarigione come Lourdes o altre), nelle chiese, nei cristalli e nei tarocchi, tamburi, riti, metodi, libri e maestri. Ha imparato che queste cose possono avere una certa influenza, ma se ne è distaccato.
Alla fine del cammino, ha compreso che in qualsiasi processo di ri-bilanciamento, il miracolo si trovava sempre nel momento che stava vivendo e in nient’altro.

Punizione x Benedizione = Miracolo

Così è arrivato ad osservare che ogni cosa che gli accadeva, conteneva benedizioni. Non era una punizione per qualcosa di male che aveva fatto (Karma o colpa), ma arrivava per offrire le condizioni più ottimali per la sua evoluzione e crescita e, soprattutto, per ciò che avrebbe poi insegnato agli altri. Chi l’avrebbe mai detto?

L’attimo prima di fare un miracolo, facci caso, devi affrontare alcune delle prove più grandi, più profonde e più commoventi che ci sono nella vita di una persona. Siamo noi a creare queste situazioni, per vedere come poterle superare.

Ogni problema che si presenta nella nostra vita, ha una soluzione incorporata, l’abbiamo incorporata noi stessi nel momento della creazione. La soluzione potrebbe non essere quella che pensiamo, ma la nostra mente e persino la nostra immaginazione, sono programmate per la soluzione. Quindi non cerchiamola mentalmente, piuttosto cogliamola al volo nei momenti di spensieratezza.

Il miracolo è una TUA scelta!

I miracoli esistono: li fai tu!

E’ una scelta, è la TUA scelta divina! Non siamo rinchiusi in una situazione come prigionieri: non abbiamo bisogno di una ‘medicina miracolosa’, né di una guarigione dall’esterno. Qui ed ora, in questo preciso momento, possiamo scegliere di rilasciare situazioni pesanti, ma questo richiede molta onestà con noi stessi!

Siamo davvero pronti a rilasciare la sofferenza? Non serve che ci restiamo dentro. Nessuno “deve” per forza soffrire a livello fisico, emozionale, finanziario o altro, se non lo sceglie. Detto tra noi, quanto sarebbe meraviglioso se scegliessimo tutti di rilasciare l’energia della sofferenza! Immagina come cambierebbe la società.

Unico ingrediente: fiducia q.b.

Molti mi dicono “Perché è così difficile avere fiducia in me?” Oppure “Se riuscissi a fare questo miracolo, allora potrei liberarmi dei miei dubbi e paure inesistenti!”.

Come ricordo ai ragazzi nei nostri per-corsi nelle scuole, ai docenti e genitori, non succederà così il miracolo che desideri, non troverai lì la fiducia in te. La verità viene da dentro! Tu sei come quello che sente suonare alla porta e si rifiuta di rispondere, in più ti arrabbi chiedendoti chi osa disturbare la tua pace.

Se qualcosa accade nella tua vita, accade per una ragione. Invece di essere rigidi e di avere paura di ciò che ci circonda, impariamo davvero a mollare tutta la pesantezza nel momento.

Verremo sfidati tutta la vita, finché non lo faremo. E’ impegnativo questo passo, ma vale la pena farlo, perché ogni volta che molli, impari qualcosa di più sulla fiducia. Se invece ti aspetti un miracolo, caro amico, stai guardando nel posto sbagliato, stai ancora andando fuori di te, senza riconoscere che il creatore sei TU!

 I miracoli esistono: li fai tu! Esempio pratico

I miracoli esistono: li fai tu!

Telefonata dalla scuola:
“È la mamma di ….? Sua figlia ha preso il virus dell’influenza, vomita, ha la febbre, potrebbe venirla a prendere?

Io: “Farò il possibile!”

Dentro di me, la vocina ferma e irreprensibile “Farò il miracolo!” (ancora una volta, si sa, le mamme sono allenate).

Mentre il ritmo del cuore accelera pensieri di mancanza di mezzi a disposizione per soccorrere la figlia, giunge la chiamata del padre (o padrone, patriarca) che era stato precedentemente chiamato dalla figlia (seppur stesse male, si ricordava che avevo l’auto dal meccanico).

Non ha soluzioni (non ha voglia) e per salvare se stesso, urla, in rapida successione, una serie di bugie antiche e recenti (influenze esterne). Ora viene a me da vomitare!

Sento le mie parti opposte (umano ed Eroe):
– la prima urla: “ma va a………….”
– l’altra è già pronta, aperta e disponibile al miracolo.

Scelgo la seconda, chetelodicoafà!

Faccio un bel respiro profondo e arriva l’immagine della mia amica Kicca, che abita vicino alla scuola. Telefono e non risponde. Mando un messaggio e respiro. Mi distacco dalla situazione, mi tolgo il peso della responsabilità. Si sa le mamme le vogliono martiri, ma io mi ricordo che non è mio nemmeno il corpo che possiedo, figuriamoci i figli! Passa 1 minuto, arriva la telefonata: la mia amica era disponibile e pronta. 

Il miracolo, la cosa meravigliosa, è una scelta che fai nel bel mezzo della tempesta poi tutto si allinea 😁

I miracoli esistono: li fai tu! I miei saluti…

Anche oggi, da Eroi di Nuova Generazione, abbiamo fatto un miracolo: quello che ognuno di noi, grazie a questo articolo, I miracoli esistono: li fai tu! si conosce un po’ di più. Non c’è passione che potremo mai avere più grande di questa! Se desideri qualche chiarimento o hai qualche dubbio o vuoi dire la tua riguardo a questo argomento, puoi commentare qui sotto, prometto di risponderti nel più breve tempo possibile! 

Nel frattempo… ti auguro il meglio del meglio e nulla di meno!

Piuma

PS: Vuoi diventare un Eroe di Nuova Generazione? Leggi EROE in 4 MOSSE il manuale interattivo, facile e divertente, per raggiungere il tuo successo in Abbondanza, Relazioni e Salute! Solo 1 ORA di lettura x mossa. Se lo leggono i ragazzi, vuoi non leggerlo anche TU? Grazie a loro infatti è diventato Best Seller nel campo Educazione in 1 ora. Se vuoi incontrarmi >> i miei eventi

EROE in 4 MOSSE Best Seller

SI, voglio ricevere subito il Manuale cartaceo

Se ti è piaciuto condividi
Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on email
Email

2 Comments

  • W O W Piuma grazie!!! È bellissimo : non solo mi fai fare il viaggio nel tempo, grazie all’origine della parola “miracolo”, ma mi fornisci pure le “istruzioni d’uso” con tanto di emozioni correlate di ciò che succede mentre ci si prepara a creare il miracolo!
    Tu sei una Donna Meravigliosa ❤

    Reply
  • Grazie Piuma cercherò di mettere in pratica il tuo consiglio . non sarà facile ma ci proverò

    Reply

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Piuma Cristiana Ardito

L'Associazione della Cultura del Buon Umore

Io credo fortemente che ogni essere umano abbia il potenziale per diventare un Eroe di “Nuova Generazione” e donare al mondo i suoi talenti unici. Non più vittime o predatori, ma creatori di una vita ricca di significato. Anche tu?

                                                 Piuma

  • Docente esterna esperta in interventi educativi con incarichi in ambito socio-pedagogico
  • Dedita alle Relazioni di Aiuto, da 18 anni “Aiuto ad aiutarsi!”  
  • Coordinatrice nazionale del Progetto “Nuovo modello educativo italiano socio-relazionale” Aula del Buon Umore®

SCOPRI l’Eroe che c’è in TE!

In 4 MOSSE trasformerai la tua vita:

🙂 Affronterai le sfide con il sorriso

🙂 Sarai più giovane, più sano e avrai molta più energia

🙂 Inizierai a vivere come un VERO Eroe in carne ed ossa!

🙂 Sarai molto orgoglioso di TE

 

SI, voglio riceverlo subito!

Categorie

Scroll to Top

ELIMINA la sofferenza dalla TUA vita

SCOPRI l’EROE che c’è in TE!

EROE in 4 MOSSE Best Seller

Tempo di lettura: 4 ore
Difficoltà: facile
Pubblico: 10-100 anni
Costo cartaceo: 10€
RECENSIONI : 5 STELLE

5/5
  • Affronterai le sfide con il sorriso
  • Sarai più giovane, più sano e avrai molta più energia
  • Inizierai a vivere come un VERO EROE in carne ed ossa
  • Sarai molto orgoglioso di TE!